Cerca nel sito
Sponsor
Pagina Facebook
Diventa FAN della pagina ufficiale Pallacanestro Varese su Facebook!
Banner
Twitter
Segui la pagina Twitter della Pallacanestro Varese!
Banner
Canale Youtube
Visita il nuovo canale ufficiale Youtube della Pallacanestro Varese!!
Banner
Blog
Banner
NEWSLETTER

INSERISCI LA TUA EMAIL:

Banner
Banner
Banner
Banner
Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2010 JoomlaWorks, a business unit of Nuevvo Webware Ltd.
News - Altre news

Martedì 15 aprile, alle ore 20:45, l’associazione di promozione sociale Sestero Onlus costituita dall’amico Roberto Bof insieme all’ex campione di ciclismo Stefano Zanini e dal noto giornalista delle due ruote Sergio Gianoli festeggerà i suoi primi cinque anni di attività con una serata al Cinema Teatro Vela (Via Silvestro Sanvito 105 – Varese). Sul palco e in platea saranno presenti tutte le realtà che hanno condiviso con la Sestero Onlus progetti, eventi e iniziative benefiche dedicate alla promozione delle discipline sportive per disabili. Durante la serata “Padri di una Buona Idea”, oltre ai dieci anni dell’Associazione + di 21 di Cassano Magnago e i cinque dell’Associazione “art4sport” di Mogliano Veneto, si festeggeranno anche i trent’anni della Handicap Sport Varese, la squadra di basket in carrozzina sostenuta dalla Pallacanestro Varese e del Consorzio Varese nel Cuore e che quest’anno ha centrato la promozione in Serie A. Nella corposa scaletta si alterneranno inoltre testimonianze e video che comprenderanno anche il ciclismo giovanile, l’handbike, il rugby, il basket in intellettivi e in carrozzina, monosci e notizie fresche dal Burundi dove la Sestero Onlus e la Cimberio S.p.A. hanno realizzato e intendono realizzare progetti nella Missione del VISPE.

La Pallacanestro Cimberio Varese, da anni ormai al fianco della Sestero Onlus, sarà presente alla serata “Padri di una Buona Idea” con una folta delegazione composta da dirigenti e giocatori della prima squadra.

 
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
News - Altre news

Giornata triste per la Pallacanestro Varese raggiunta dalla notizia dell’improvvisa scomparsa di Vinicio Nesti, giocatore e poi anche allenatore della Ignis, pioniere della squadra varesina. Nato a Livorno il 2 novembre 1931, aveva 82 anni. Un altro grande che ci lascia dopo il recente addio a Giancarlo Gualco con il quale giocò due stagioni in maglia Ignis. Nesti arrivò infatti a Varese nel 1956 dalla Libertas, la squadra della sua città natale. E rimase nella città Giardino anche dopo aver lasciato il basket.

Con la maglia di Varese giocò fino al 1963, conquistando da protagonista lo scudetto nella stagione 1960/61, il primo nella gloriosa storia del club con Enrico Garbosi in panchina. Nesti, come riportato da Renato Tadini nel libro la Pallacanestro Varese, “era il cervello e il centro motore della squadra in campo”. In carriera ha giocato anche per una breve parentesi alla Robur et Fides. Nesti alla Ignis realizzò complessivamente 1.040 punti in sette campionati di serie A (146 partite, incluse quelle di Coppa) vestendo anche la maglia della Nazionale con la quale conquistò la medaglia d’argento ai Giochi del Mediterraneo del 1955. In azzurro Nesti collezionò 22 presenze segnando 93 punti.

La Pallacanestro Varese e il Consorzio Varese nel Cuore sono vicini alla famiglia Nesti in questo tristissimo momento e ricordano la figura di Vinicio, una vera leggenda del basket varesino degli inizi oltre che un grande uomo.

 
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
News - Altre news

Le ultime due partite di stagione regolare che la Pallacanestro Cimberio Varese giocherà in casa contro la Montepaschi Siena e in trasferta contro l’Acea Roma, in programma rispettivamente domenica 4 maggio e domenica 11 maggio, sono state posticipate alle ore 20.30. Lo spostamento di orario è stato disposto dalla Lega Basket per rispettare il principio di contemporaneità previsto dall’attuale regolamento garantendo allo stesso tempo la trasmissione di una partita in diretta televisiva su Rai Sport.

 
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
News - Altre news

Proseguono con successo gli incontri dei giocatori della Cimberio con gli studenti della provincia di Varese nell’ambito del progetto “Basket: una scuola di vita”, l’iniziativa organizzata dalla Pallacanestro Cimberio Varese con il contributo di Beko.

Questa mattina l’ala della Cimberio Jacopo Balanzoni, il vice allenatore Matteo Jemoli e il presidente della Handicap Sport Varese Carlo Marinello hanno fatto visita all’Istituto Comprensivo Galileo Galilei di Tradate incontrando oltre cento studenti. Dopo essersi presentati ai ragazzi, i biancorossi hanno risposto alle molte domande dei giovani che domenica sugli spalti del PalaWhirlpool hanno festeggiato la vittoria della squadra di coach Stefano Bizzozi sulla Juve Caserta. Tra i molti temi toccati durante la mattinata si è parlato anche di “Basket: un’opportunità per tutti”, un argomento che ha messo in contatto il mondo del professionismo e quello dello sport per i disabili.

Nella palestra della scuola che ha ospitato l’incontro erano esposti i due striscioni che i ragazzi avevano preparato per la partita contro Caserta e che avevano esposto a Masnago. Uno dedicato al progetto “Basket: una scuola di vita” e l’altro con una bellissima frase presa da un discorso dello scomparso premier sudafricano Nelson Mandela che recita: “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo, di unire la gente e parla una lingua che tutti capiscono”. Il tutto corredato da un bel disegno di tre giovani che giocano a basket con un pallone a forma di mondo.

L’incontro si è poi concluso con la tradizionale foto di gruppo e il momento dedicato agli autografi mentre Balanzoni si è esibito in una serie di schiacciate suscitando l’entusiasmo degli studenti. Il prossimo appuntamento di “Basket: una scuola di vita” è in programma lunedì 28 aprile a Malgesso.

 
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
News - Ultimo incontro

La Pallacanestro Cimberio Varese doma la Pasta Reggia Caserta 72-67 e rimane a ridosso della zona playoff. Nel primo quarto la partita non decolla, ma a spezzare i ritmi ci pensano Johnson e la buona circolazione della Cimberio che trova il vantaggio dopo il +4 ospite. I piazzati di Ere concretizzano l'ottimo lavoro difensivo con Banks che rintuzza il vantaggio grazie a due triple (18-13). Al 15' Varese è avanti di 9, Caserta però trova un parziale di 7 a 0 con la spinta di Vitali in regia e alla sirena di metà partita lo scarto è minimo (32-30). Il parziale bianconero di 14-6 in 5' propiziato da Roberts e Moore spegne l'entusiasmo del PalaWhirlpool riacceso però subito dopo dalle iniziative di Banks e dal neo-acquisto Stoglin, autore dei punti che cambiano punteggio e partita: 53-50 Varese al 30'. Sulle ali dell'entusiasmo la squadra di Bizzozi scappa sul +9 in apertura di ultimo periodo, la Pasta Reggia torna in scia con i tanti rimbalzi offensivi conquistati e la reattività di Brooks sotto i tabelloni ma a 2' dal termine sono Sakota e Banks a consegnare la vittoria alla Cimberio.

 
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
News - Sala stampa

Stefano Bizzozi: “Questa sera la squadra ha giocato una pallacanestro unita e compatta in cui tutti hanno dato il proprio contributo per la vittoria. Siamo riusciti a ruotare molto i quintetti ottenendo il massimo da tutti contro una squadra ben allenata, con giocatori fisici e dalle ottime individualità. Con molta umiltà devo anche dire che, nonostante molti non ci pensavano, vincere questa sera voleva dire essere salvi definitivamente. Ora pensiamo ad una partita alla volta con l'obiettivo di mostrare sempre il meglio delle nostre qualità, andando in campo volitivi e combattivi perchè è questo l'atteggiamento che piace e soddisfa il pubblico”.

 
porno
Ultimo Incontro

logo varese basket web

CASERTA

CIMBERIO VARESE

PASTA REGGIA CASERTA

72

67

 
Prossimo Incontro

VIRTUS BOLOGNA

logo_varese_basket web

GRANAROLO BOLOGNA

CIMBERIO VARESE

19 APRILE 2014 - ore 20:30 
Diretta tv su Rete 55
  

 
Banner
Banner
Banner
Modulo disabili
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Fotogallery
Visitatori
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi285
mod_vvisit_counterIeri867
mod_vvisit_counterQuesta Settimana2281
mod_vvisit_counterSettimana Scorsa7573
mod_vvisit_counterQuesto Mese19104
mod_vvisit_counterMese Scorso38680
mod_vvisit_counterTutte1955550

Online (20 minuti fa): 18
Your IP: 54.227.5.234
16 Aprile, 2014