ACQUA VITASNELLA CANTÙ-OPENJOBMETIS VARESE: 76-74

Sconfitta di misura per la Openjobmetis nella seconda semifinale del Torneo Internazionale Città di Jesolo: Cantù si è imposta per 76 a 74 al termine di una gara equilibrata. Dopo un inizio punto a punto è Casella, con la seconda tripla consecutiva, a siglare il primo vantaggio biancorosso al 5′. Cantù reagisce e si porta avanti con Feldeine ma il buon impatto del debuttante Willie Deane tiene a contatto Varese che a fine primo quarto insegue 19 a 16. L’ispirato playmaker newyorkese con il contributo di un Daniel efficace sotto canestro permette alla Openjobmetis di ritrovare il vantaggio nel secondo quarto. A 3 minuti dalla fine però Cantù sorpassa i biancorossi e alla pausa lunga l’Acqua Vitasnella conduce 41 a 37. Varese soffre in apertura di terzo periodo ma il time-out chiamato da coach Pozzecco dà la scossa ai biancorossi che al 30′ tornano a -3 (59-56) grazie ad un Okoye in gran spolvero. Nel finale Henderson e Deane portano Varese in vantaggio (68-71) ma Cantù ritrova la via del canestro con Johnson-Odom e Feldeine che firmano il definitivo 76-74.

La Openjobmetis scenderà nuovamente in campo domani pomeriggio alle ore 18.15 per la finale terzo e quarto posto contro Bologna.

ACQUA VITASNELLA CANTU’-OPENJOBMETIS VARESE: 76-74

Acqua Vitasnella Cantù: Johnson-Odom 21, Abass 2, Feldeine 11, Jones 7, Mbodj 5, Hollis 7, Buva 8, Gentile 4, Williams 11. All. Sacripanti.

Openjobmetis Varese: Daniel 19, Casella 8, Robinson 8, Lepri ne, Diawara 11, Henderson 6, Okoye 7, Deane 15, Callahan ne, Kangur, Affia ne, Balanzoni ne.  All. Pozzecco.

Arbitri: Migotto – Marton – Scudieri

Parziali: 19-16; 22-21; 18-19; 17-18. Progressivi: 19-16; 41-37; 59-56; 76-74.

Note: T3: 5/20 Cantù, 6/24 Varese; T2: 21/46 Cantù, 22/42 Varese; TL: 19/24 Cantù, 12/18 Varese; Rimbalzi: 41 Cantù (Johnson-Odom 8), 41 Varese (Daniel 13); Assist: 9 Cantù (Johnson-Odom 4), 15 Varese (Diawara 5).