AVRAMOVIC: «VITTORIA MERITATA AL 100%»

Le parole di Aleksa Avramovic al termine di Pallacanestro Openjobmetis Varese-EA7 Emporio Armani Milano:

«È un’emozione unica, dopo 5 anni siamo riusciti a battere Milano in casa. Dopo aver perso qualche partita nei minuti finali come contro Torino, Bologna e Brindisi il destino ci ha ripagato con le vittorie contro Venezia e Milano, ossia le due migliori squadre del campionato italiano. Questo è il frutto del lavoro delle ultime tre settimane di lavoro. Ancora una volta abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela e vincere con tutti. Lavoriamo e giochiamo con energia, passione ed entusiasmo. Milano, in settimana, aveva segnato più di 100 punti contro il Maccabi in Eurolega e sapevamo che se avessimo concesso loro questi punti non avremmo avuto speranze. Coach Caja ci aveva chiesto di tenere Milano sotto i 70 punti e così abbiamo fatto: se escludiamo la tripla di Goudelock negli ultimi secondi, l’Olimpia ha segnato solo 69 punti. Questo significa che abbiamo messo tanta difesa e ci siamo applicati. Per tutti questi motivi abbiamo meritato la vittoria al 100%. Ma per Varese non esistono partite impossibili e ogni giorno, in allenamento, ci prepariamo per questo. Abbiamo perso male solo contro Venezia e contro Sassari perchè avevamo bisogno di tempo per conoscerci mentre le altre partite perse sono tutte state combattute. Se continuiamo così possiamo toglierci parecchie soddisfazioni in futuro. Lunedì prossimo a Cantù non partiamo sconfitti. Abbiamo dimostrato di poter battere i campioni d’Italia di Venezia e Milano. Nel derby di settimana prossima faremo vedere a tutti che possiamo vincere».