BUONO SCRIMMAGE CONTRO BERGAMO PER LA OPENJOBMETIS

Una Openjobmetis ancora appesantita dai carichi di lavoro delle ultime due settimane ha avuto la meglio con un complessivo 83-93 (i parziali sono stati azzerati al termine di ogni quarto) nello scrimmage organizzato nel pomeriggio di oggi al PalaBorgo contro Bergamo. “Sgambata” positiva per i ragazzi di coach Caja (subito positivo l’impatto del neo acquisto Carter) che tra una settimana effettueranno un altro allenamento congiunto contro l’Urania Milano al PalaLido alle ore 18:00.

Dopo 5′ di equilibrio, la Openjobmetis prende il sopravvento (5-11) grazie a Simmons che segna e serve a Carter il pallone per i suoi primi due punti con la maglia biancorossa. Bergamo torna in scia e trova il primo vantaggio di serata (15-13) con le bombe consecutive di Carroll, Jackson e Lautier-Ogunleye che, al 10′, portano i loro sul momentaneo 21-18.
Jakovičs risponde per le rime ai “cesti” di Parravicini in avvio di secondo periodo e Varese, presa per mano dal duo Vene-Mayo, torna a comandare il match. I padroni di casa rispondono con un nuovo exploit di Lautier-Ogunleye anche se è il tap-in di Dieng a riportare il risultato, al 20′, in perfetta parità: 45-45.
La Openjobmetis inizia il terzo quarto con il piede sull’acceleratore portandosi sul temporaneo 6-0 (triple di Ferrero e Mayo) che costringe coach Calvani al timeout. Bergamo si sblocca, ma i biancorossi non frenano e scattano decisamente in avanti grazie alla consistenza sotto canestro di Simmons, che trascina i suoi sul 62-71 del 30′.
Ad iniziare meglio gli ultimi 10′ del match sono i padroni di casa che, però, non possono impedire il rientro di una Varese agguerrita che, con Vene, chiude i conti sul definitivo 83-93.

BERGAMO-PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE: 83-93 (21-18; 24-27; 17-26; 21-22)
Bergamo: Dieng 10, Carroll 11, Crimeni 1, Bertuletti 2, Parravicini 9, Bozzetto 10, Lautier-Ogunleye 21, Jackson 19, Aristolao, Zugno. Coach: Marco Calvani.
Varese: Carter 11, Clark 9, De Vita ne, Jakovičs 8, Natali 5, Vene 17, Simmons 16, Mayo 14, Tambone 2, Gandini, Ferrero 11. Coach: Attilio Caja.