CAJA: «MILANO, TAPPA UTILE PER LA NOSTRA CRESCITA»

Ecco le parole di coach Attilio Caja in vista di Openjobmetis Varese-EA7 Emporio Armani Milano:

«Quando si gioca contro Milano diventa quasi noioso ripetere quanto forte sia questa formazione, la sola squadra di Eurolega del nostro campionato che viene da prestazioni europee di assoluto livello. Ecco perché parlerò di noi: veniamo da una vittoria importantissima sul campo di Caserta, arrivata grazie ad una grande solidità ed una forte applicazione, caratteristiche, queste, che non devono mai mancare per poter vincere lontano dal nostro palazzetto. Quella di domenica sera è una gara di prestigio che dovremo affrontare dando il massimo di noi stessi e giocando sempre, sia in attacco che in difesa, puntando sulla forza del gruppo. Sarà una bella prova per testare il nostro livello; una tappa fondamentale del nostro percorso di crescita. L’EA7 viene da una gara in campionato persa contro Avellino, ma di quel match non possiamo prendere niente; quando si vince tirando con il 65% come hanno fatto gli irpini si vince contro tutti. Di certo sarà importante rimanere con la testa all’interno della partita: Milano è una squadra capace di creare parziali incredibili punendo con cinismo ogni singolo errore. Ecco perché dovremo fare la nostra gara senza guardare il tabellone e sopratutto senza preoccuparsi emotivamente di quanto stia succedendo. Massimo Bulleri non sarà dei nostri e questo mi dispiace molto perché parliamo di un uomo esemplare e di un professionista serio sempre pronto a sostenere i compagni dentro e fuori dal parquet».