CAJA: «NON FACCIAMOCI INGANNARE DALLA CLASSIFICA DI TORINO»

Ecco le parole di coach Attilio Caja in vista di Fiat Torino-Pallacanestro Openjobmetis Varese:

«Siamo pronti ad affrontare un partita difficile senza farci ingannare da quella che può essere la posizione in classifica di Torino, squadra che sta giocando ogni match fino all’ultimo possesso e che, in casa, farà di tutto per fare risultato sfruttando le notevoli individualità di cui può disporre. Per quanto riguarda noi, veniamo da una buona settimana di lavoro dopo l’eccellente prova contro Venezia; ho visto da parte dei ragazzi una grande determinazione. Archie sta facendo di tutto per essere disponibile il prima possibile, ma in ogni caso io mi fido di quelli che ci sono, motivo per il quale non abbiamo nessun interesse di ritornare sul mercato; il nostro miglior acquisto sarà la valorizzazione delle risorse interne. Per riuscire ad avere la meglio domenica dovremo fare la nostra pallacanestro; giocando in trasferta, però, dovremo fare ancora più attenzione sia in difesa che in attacco. Nelle oltre 40 partite fin qui disputate, la mia squadra ha sempre dimostrato di essere con la testa sulla partita e di fare il meglio che potesse. Da questo fatto nasce la mia fiducia nei miei giocatori; quando necessario tutti si fanno trovare pronti, sia coloro che giocano di più, sia coloro che giocano di meno. La prova inconfutabile di quello che dico l’abbiamo avuta domenica contro la Reyer; quando Archie ha lasciato il campo per l’infortunio all’anca, Ferrero, che fino a quel momento aveva avuto pochi minuti a disposizione, ha messo la bomba in un momento che era favorevole a Venezia. Questo è un segnale importante, non solo per il giocatore ma anche per la squadra».