DE NICOLAO: «VOGLIO DIVENTARE IL BENIAMINO DEI TIFOSI»

Questa mattina Pallacanestro Varese ha presentato ufficialmente alla stampa Giovanni De Nicolao, queste le sue prime parole in biancorosso:

”Mi fa moltissimo piacere vedervi e sono felice di far parte di Varese e di questa realtà che ho sempre ammirato anche per i trascorsi di mio fratello. Nella mia testa il mio percorso prima di arrivare qua era quello di andare in America, crescere, laurearmi e tornare in Italia per cercare di arrivare in A1 e fortunatamente sono riuscito a raggiungere questi primi traguardi. In squadra condividerò il ruolo con Michele Ruzzier che già conosco tramite la mia famiglia, da piccolo infatti giocava spesso contro mio fratello Andrea, e per me è una grande occasione poter lavorare con lui. Sono sicuro potrà insegnarmi molto. Proprio mio fratello mi da molti consigli e le sue parole mi hanno aiutato a scegliere di venire a Varese. È stato importante sapere di trovare un Club organizzato.

Quando giocavo negli Stati Uniti il mio allenatore, Steve Henson, è stata una persona importantissima per la mia crescita: mi ha dato fiducia da subito e mi ha permesso di migliorare molto. Durante questa esperienza ho imparato molto l’etica del lavoro e l’importanza di migliorare i propri difetti. Tra le mie caratteristiche principali c’è la capacità difensiva e in America inizialmente questa mia aggressività è stata un problema perché mi portava a fare molti falli. Ho dovuto imparare ad adattarmi al metro arbitrale.

Ho già sentito quasi tutti i compagni tramite messaggi. Non ho contattato Scola perché non vedo l’ora di conoscerlo di persona.  Voglio migliorare ogni giorno e dimostrare il mio valore, cercando di ottimizzare i minuti in campo e limitare al massimo gli errori. Come squadra sono sicuro che potremo fare un buon campionato giocandocela alla pari con tutti. 
Penso che diventare il beniamino dei tifosi in una città come Varese sarebbe un sogno per qualsiasi giocatore”.