FERRERO: «SIAMO STATI BRAVI E CINICI, ORA TESTA A BOLOGNA»

Ecco le parole di Giancarlo Ferrero al termine di Pallacanestro Openjobmetis Varese-Grissin Bon Reggio Emilia:

«Siamo partiti molto forte poi loro sono venuti fuori molto bene: cambiando difesa ci hanno messo in difficoltà ma alla fine siamo stati bravi e cinici a portarla a casa. Anche con qualche problema fisico e con qualche giocatore in meno Reggio Emilia rimane comunque una grande squadra. Nel momento di difficoltà siamo stati bravi a fare le nostre cose, poi nei possessi decisivi siamo riusciti a mettere in campo delle difese aggressive. Alla fine abbiamo conquistato due punti importanti per noi e per il nostro pubblico. Il palazzetto era carico a mille, ci sarebbe dispiaciuto non riuscire portarla a casa. Una volta raggiunta la salvezza ci siamo compattati ancora di più e adesso sogniamo i playoff. Ci piacerebbe centrare questo obiettivo per noi, per lo staff e per tutta la nostra gente. Sarebbe veramente importante per tutti. Domenica in programma c’è una partita molto importante contro la Virtus Bologna. La Virtus è una formazione che ha vinto bene contro Torino e che vuole fare dei playoff da protagonista. Non sarà facile però vogliamo dire la nostra».