GINEVRA, LA LEGGENDA RAGA NELLA FIBA HALL OF FAME

Un’altra leggenda della Pallacanestro Varese è stata inserita nella Hall of Fame della FIBA. Nella giornata di oggi, sabato 27 agosto 2016, nella casa del basket a Mies (Ginevra) il messicano Manuel Raga è stato protagonista della cerimonia con la quale è stato indotto nel Pantheon dei campioni del basket mondiale. Un riconoscimento meritatissimo per l’ala che arrivò a Varese ad inizio anni Settanta partecipando da protagonista assoluto alla nascita dell’epopea della Valanga Gialloblù. Con la maglia della Ignis Manuel vinse tre scudetti (1968/69, 1969/70, 1970/71), tre coppe Italia (1968/69, 1969/70, 1970/71), tre coppe dei Campioni (1969/70, 1971/72, 1972/73) e due Intercontinentali (1970, 1973). Manuel, 72 anni compiuti nel marzo scorso, è stato premiato a Ginevra durante l’evento al quale ha partecipato anche Antonio Bulgheroni, consigliere della Pallacanestro Varese, che ha rappresentato il club di piazza Monte Grappa in occasione di questa giornata speciale per il basket di casa nostra. Raga, all’epoca soprannominato l’elicottero per la capacità di restare sospeso in aria a lungo, entra così a far parte di una ristretta cerchia di campioni che hanno segnato la storia del basket europeo e mondiale. Manuel oggi insegna la pallacanestro ai giovani nel suo Paese con l’obiettivo di far crescere le nuove generazioni di giocatori messicani cercando nuovi talenti da avviare alla Nazionale.