GRONINGEN, ECCO LA PROSSIMA AVVERSARIA EUROPEA DI VARESE

Varese ha iniziato con il piede giusto il Second Round di FIBA Europe Cup, collezionando due successi nei primi due turni. Prima della pausa invernale della coppa, i biancorossi hanno infatti colto una straordinaria vittoria in rimonta sul campo di Sassari, sovvertendo con coraggio e determinazione l’esito di una gara il cui destino sembrava ormai irrimediabilmente favorevole ai padroni di casa. Varese tornerà in campo in FIBA Europe Cup il 9 gennaio alle ore 19.30 sul campo degli olandesi del Donar Groningen.

Il Donar Groningen è stato fondato nel 1957 ed è una delle squadre di basket più seguite dei Paesi Bassi. Gioca le sue partite interne al MartiniPlaza, un impianto che può vantare circa 4500 posti a sedere. Il Donar ha conosciuto un periodo di grande successo negli anni Duemila: al nuovo millennio si possono far risalire sei dei sette titoli nazionali conquistati, così come tutte e sei le Coppe d’Olanda presenti nella bacheca del club. I biancoblù hanno infatti vinto quattro degli ultimi cinque campionati olandesi e quattro delle ultime cinque coppe nazionali. Nella passata edizione della FIBA Europe Cup, il Donar è avanzato fino alla semifinale ed è stato eliminato da Venezia nonostante il successo nella gara di ritorno disputata a Groningen.

Donar Groningen (anno di fondazione: 1957)

  • Quintetto base:Sean Cunningham (USA), Lance Jeter (USA), Jason Dourisseau (NED), Joseph Wall (USA), Thomas Koenis (NED)
  • Panchina:Teddy Gipson (USA), Shane Hammink (NED), Arvin Slagter (NED), Grant Sitton (USA), Drago Pasalic (CRO)
  • Allenatore:Erik Braal (NED)
  • Palmares:7 Campionati Olandesi, 6 Coppe d’Olanda, 3 Supercoppe Olandesi
  • Record campionato 2018/2019:12V, 4P
  • Posizione attuale campionato 2018/2019:4^
  • Record primo girone di FIBA Europe Cup 2018/2019:1V, 1P