KO A PISTOIA PER LA OPENJOBMETIS VARESE

La Openjobmetis Varese esce sconfitta dal PalaCarrara con il risultato di 97-64 in occasione della quinta giornata del campionato di Serie A. I biancorossi torneranno all’opera martedì sera (ore 20:30) per il match di Champions League contro il PAOK.

A partire meglio sono i toscani che grazie a Boothe e Hawkins si portano sul momentaneo 4 a 0. Maynor risponde con una bomba seguita subito dopo da un guizzo di capitan Cavaliero che firma il primo vantaggio di serata per la Openjobmetis. La The Flexx si desta e piazza un contro-break di 7 a 0 propiziato da Magro che, nonostante l’ottimo impatto sul campo di Avramovic, è decisivo per il 20-14 del 10′.
Cournooh e Campani si annullano a suon di triple in avvio di secondo periodo mentre Johnson prova a tenere i suoi in scia con il canestro del -4 (23-19). Pistoia non si lascia intimorire ed approfitta degli errori varesini per firmare il +12 (34-22), gap che al 20′ si allarga ulteriormente grazie alla bomba sulla sirena di Petteway: 42-28.

Boothe fa il +17 in avvia di ripresa ma Varese non reagisce, anzi, sprofonda a suon di errori fino al -25 (58-33). Moretti è costretto a chiamare timeout ma a parte le due triple consecutive di Johnson le cose non cambiano: la The Flexx trova punti da Crosariol, Lombardi e Boothe e chiude al 30′ sul 70-43.
La Openjobmetis prova a buttarsi in attacco con Pelle e Cavaliero ma ormai è tardi. A Pistoia non resta che controllare il risultato e dilagare senza pietà. Al 40′ il risultato è di 97 a 64.

Foto Ciamillo e Castoria – Riproduzione Vietata

IL TABELLINOLE PAROLE DI COACH MORETTI