LETTERA D’AMORE DI CAPITAN FERRERO ALLA CITTÀ DI VARESE

A pochi giorni dall’inizio della nuova stagione Giancarlo Ferrero, capitano della Pallacanestro Openjobmetis Varese,  ha voluto scrivere una lettera alla città di Varese e ai tifosi biancorossi. Parole che vengono dal cuore, per ripartire e lottare domenica dopo domenica su ogni centimetro di parquet. Ecco la lettera del capitano, buona lettura!

Cara Varese,

il primo ottobre inizierò la mia terza stagione con la maglia biancorossa della Pallacanestro Varese. Ti confesso che fin dal primo giorno mi sono innamorato di te, dei tuoi quartieri e dei paesaggi che ti circondano: sei una città bellissima e in questi due anni ho imparato a conoscerti sempre più. E mi sono convinto che hai tante potenzialità ancora inespresse o non sfruttate come meriterebbero.

Abito a due passi dal lago insieme ai miei compagni e spesso per rilassarmi assieme alla mia fidanzata imbocco la ciclabile che ti invita ad una bella camminata nella natura: prima o poi affitterò una bicicletta per scoprirla lungo tutti i suoi 28 chilometri. Ma sono tanti i posti speciali che fanno di te una città unica e amata tantissimo anche dagli stranieri della nostra squadra per il verde che ti circonda e per il panorama che fa da sfondo al lago con le Prealpi e lo splendido massiccio del Monte Rosa.

Ma tu sei speciale anche grazie ai tuoi abitanti e in particolare ai tantissimi appassionati di pallacanestro: sei una vera Basket City con tifosi competenti del gioco che spesso ci fermano per una foto ricordo e per scambiare due chiacchiere parlando ovviamente di palla a spicchi e del campionato. Ci fanno sentire davvero parte della città e quando giochiamo in casa a Masnago il loro calore lo sentiamo eccome in campo: un amore che ci spinge sempre a dare il massimo. Grazie al basket sei una città famosa e rispettata nel mondo e farne parte rende me e i miei compagni davvero orgogliosi di vestire i tuoi colori biancorossi.

Entrare nel tuo storico palazzetto con le foto dei grandi trionfi e dei campioni che qui hanno giocato, vedere gli stendardi appesi in alto a ricordare le vittorie di Varese in Italia, in Europa e nel mondo ci emoziona e ci carica sempre di responsabilità: sappiamo di indossare una maglia leggendaria. In questo precampionato abbiamo lavorato con impegno e i risultati non sono mancati grazie al grande lavoro svolto da coach Caja, il nostro condottiero, e dal suo staff. Non vediamo l’ora di iniziare la nuova stagione perché domenica scatterà il nostro campionato e vogliamo farci trovare pronti per regalare soddisfazioni al nostro pubblico, il sesto uomo in campo che anche quest’anno, con una campagna abbonamenti super, ci ha fatto sentire tutto il suo amore.

Alla vigilia della nuova stagione da capitano della Pallacanestro Varese ti assicuro che tutta la squadra e tutto il club daranno il massimo per rendere orgogliosi e felici te e il tuo meraviglioso pubblico.

Giancarlo Ferrero