LUCA GANDINI, ECCO IL NUOVO CENTRO BIANCOROSSO

La Pallacanestro Varese comunica di aver raggiunto un accordo annuale con l’esperto centro italiano Luca Gandini che va così a completare il roster a disposizione di coach Caja per la stagione 2019-2020. Lo scorso anno ha vestito la maglia di Ravenna, squadra con la quale ha raggiunto i playoff validi per la promozione in Serie A.

Luca Gandini, centro Pallacanestro Varese: «Sono molto contento di essere qua. Quando ho scoperto che una società storica come Varese mi voleva, ho fatto di tutto per essere disponibile fin da subito, rinunciando anche ad una settimana di vacanza in modo da essere pronto il prima possibile. Sono molto emozionato, non solo per l’opportunità che ho di giocare su questo campo, ma anche perché per me sarà la prima esperienza in Serie A. Non vedo l’ora di cominciare».

Luca Gandini ha alle spalle 14 stagioni sui parquet di A2 e B1, serie nella quale fa il suo debutto tra i “pro” dopo i buoni esordi giovanili. 4 anni a Lumezzane, nel 2009 arriva la prima chiamata di un team storico come Verona in A Dilettanti dove totalizza 6.9 punti e 7.3 rimbalzi. Dopo un anno a Trento, veste la canotta della natia Trieste: 8.3 punti e quasi 8 rimbalzi di media che valgono la promozione in Legadue. Conferma le proprie cifre anche nel suo secondo anno in Friuli, poi la seconda chiamata di Verona con cui vince la Coppa Italia di A2 Gold (2014-2015). Ingaggiato da Mantova l’estate successiva, gioca poi due campionati nella Fortitudo Bologna alzando la Supercoppa LNP 2016. Costretto a saltare il primo turno di playoff a causa di un infortunio, chiude l’ultima stagione a Ravenna raccogliendo 3.7 punti e 4 rimbalzi in 17’ di media.