MORETTI: “A GUSSING PER IL PRIMO POSTO NEL GIRONE”

Coach Paolo Moretti presenta in esclusiva ai nostri microfoni Magnofit Gussing-Openjobmetis Varese, terza giornata di ritorno del gruppo V del Round 32 di FIBA Europe Cup: “Andiamo in Austria a giocare la partita che chiude il girone della seconda fase di FIBA Europe Cup con ancora qualche problema di roster: Ramon Galloway infatti non sarà della partita. Le insidie di questa gara però sono rappresentate prima di tutto dall’orgoglio di una squadra che vorrà chiudere la coppa nel migliore dei modi di fronte ai propri tifosi e da noi che arriviamo dalla trasferta di Pesaro, una battaglia durissima e amara. Dovremo quindi lottare con tutti i nostri nervi e con tutte le nostre forze sia per mantenere il primo posto sia per un eventuale barrage per il secondo ipotetico playoff dei quarti di finale, dove, infatti, saranno importanti tutti i punti che riusciremo a mettere in classifica. Sarà una partita dura contro una formazione che già all’andata ci aveva messo in grossa difficoltà e che per noi, soprattutto sotto il punto di vista fisico e dell’intensità che mette in campo, non sarà per nulla facile da affrontare. Qui a Varese ci avevano messo in difficoltà con gli esterni e nella posizione quattro dove possono  alternare giocatori che attaccano molto bene il canestro e che si muovo molto bene sul perimetro. In più troveremo il loro centro titolare, un giocatore grande e molto fisico. Sarà una partita estremamente insidiosa che dovremo affrontare in maniera molto decisa dal punto di vista emotivo e fisico”.