MORETTI: «CONTRO REGGIO CI SERVE UNA GARA ATTENTA»

Ecco le parole di coach Paolo Moretti in vista di Openjobmetis Varese-Grissin Bon Reggio Emilia:

«Reggio Emilia non solo è la squadra che al momento ricopre il secondo posto in classifica, ma è anche la formazione che nelle ultime due stagioni ha disputato la finale scudetto meritatamente puntando su un gruppo di giocatori che ha confermato anche quest’anno; se è vero che hanno perso l’anima lituana, è altrettanto vero che hanno guadagnato atletismo con l’ingaggio, ad esempio, di un americano come Needham che sta facendo la differenza, soprattutto in difesa. La Grissin Bon ha un talento ed una organizzazione di gioco che Menetti è stato bravo a costruire sui giocatori che ha a disposizione; ecco perché dovremo fare un partita molto attenta, fisica, recuperando quei progressi difensivi che purtroppo nelle ultime due partite abbiamo perso. Dobbiamo migliorare ancora sulle palle perse e dare il massimo di noi stessi per trovare due punti che a Masnao, in campionato, mancano ormai da troppo tempo. Che clima mi aspetto? Sono consapevole che non stiamo attraversando un momento facile e quindi  capisco la delusione dei nostri tifosi; se riusciamo però a fare le nostre cose per bene sono convinto che riusciremo a spingere il pubblico a darci la forza per vincere la partita. Saremo senza Campani, il cui rientro al momento non è ancora stabilito, e senza il nuovo arrivato, Dominique Johnson che, nonostante gli sforzi fatti dalla società, non siamo riusciti a tesserarlo in tempo».