NUOVA SFIDA PER IL PREPARATORE ATLETICO MARCO ARMENISE

Pallacanestro Openjobmetis Varese comunica che a partire da oggi Marco Armenise non sarà più il preparatore atletico della prima squadra. Non potendo garantire l’impegno richiesto, Armenise e la società hanno deciso di comune accordo di interrompere la collaborazione. Il club biancorosso ringrazia Marco per l’impegno e la professionalità dimostrati in questi dieci anni al fianco della Serie A, periodo nel quale è stato un importante punto di riferimento all’interno dello staff tecnico, seguendo con professionalità e passione lo sviluppo fisico e atletico della prima squadra. Ma questo non è un addio. Armenise infatti non abbandonerà del tutto la Pallacanestro Varese in quanto continuerà a collaborare con il Settore Giovanile biancorosso.

«Dieci anni di sport professionistico in Pallacanestro Varese sono un traguardo invidiabile per chiunque aspiri a ricoprire questa professionedichiara Marco Armenise –.  Tutto questo è stato possibile solamente grazie alle tante persone che in questi anni hanno creduto in me. La promozione in Serie A, la semifinale scudetto, la finale di FIBA Europe Cup a Chalon e il ritorno in campo dei giocatori infortunati: sono tutte emozioni che rimarranno con me per sempre. Un ringraziamento speciale va ai medici con i quali ho collaborato, fonte di conoscenza ed ispirazione.  Ritengo che per una professione tanto delicata ci siano dei momenti nella vita in cui bisogna fermarsi per un attimo, aggiornarsi e puntare ancora più in alto per rimanere un punto di riferimento del settore. Conosco chi mi sostituirà in questa avventura e so con certezza che il club per quanto riguarda l’area fisica sarà in ottime mani. Questo non è un addio ma soltanto un arrivederci, Varese ti entra dentro e non esce più».

Pallacanestro Varese augura a Marco un grande in bocca al lupo per il prosieguo della sua carriera professionale.