OPENJOBMETIS, ACCORDO CON MATTEO CANAVESI

La Pallacanestro Openjobmetis Varese comunica di aver messo sotto contratto Matteo Canavesi, ala grande di 204 cm. Nato a Gallarate il 20 agosto 1986, Canavesi ha firmato un contratto di un di un anno che lo legherà al club biancorosso fino al termine della stagione sportiva 2016/2017. Cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Varese, Canavesi è già stato allenato da coach Paolo Moretti a Pistoia, in Serie A2, nel 2009/2010. La scorsa stagione ha giocato in Serie A2 a Trieste. Con la firma di Canavesi il club biancorosso riporta in città un giocatore made in Varese e completa così il pacchetto lunghi.

Paolo Moretti, allenatore Pallacanestro Openjobmetis Varese: “Ho pensato a Matteo come ad un giocatore che sarà il nostro equilibratore, un atleta pronto a fare tutto quello che serve per aiutare il gruppo sia dentro sia fuori dal campo. L’entusiasmo e la voglia di giocare per il club della sua città faranno di Matteo un elemento essenziale nella costruzione del gruppo e della stagione”.

Matteo Canavesi, ala grande Pallacanestro Openjobmetis Varese: “Quest’estate ho trovato un messaggio di coach Paolo Moretti che mi parlava della possibilità di giocare a Varese. Inizialmente pensavo scherzasse. Poi però ci siamo sentiti al telefono e quando mi ha detto che c’era concretamente la possibilità di firmare con la Pallacanestro Varese mi è preso un colpo. Giocare nella squadra dove sono cresciuto è una cosa che mi rende veramente orgoglioso, è un’emozione unica, un sogno che si avvera. Per un ragazzo che è cresciuto in città e che ha Varese nel cuore indossare la maglia biancorossa è qualcosa di veramente speciale”.

La Scheda
Data di nascita: 20 agosto 1986
Luogo di nascita: Gallarate (Varese)
Altezza: 204 cm
Ruolo: ala grande

Carriera
Prodotto delle giovanili biancorosse con le quali conquista i campionati BAM, Cadetti e Juniores, Matteo Canavesi a soli 18 anni si trasferisce a Montegranaro, squadra con la quale firma un contratto pluriennale collezionando ben 95 presenze tra Lega2 e Serie A dal 2004 al 2008. Dopo due infortuni alle ginocchia che lo tengono fermo per il resto della stagione 2007/2008, la società marchigiana lo manda prima in prestito ad Imola e poi, nella stagione 2009/2010, alla corte di coach Paolo Moretti, a Pistoia, dove in 34 presenze mette a referto 6,6 punti con 4 rimbalzi e 1,4 rubate di media. L’ottima stagione passata sotto le direttive del coach aretino spinge Montegranaro a puntare ancora su di lui per il campionato di Serie A 2010/2011 inserendolo nel roster come cambio di Dejan Ivanov. Qui colleziona altre 14 presenze prima di passare, nel marzo 2011, in prestito a Ferrara. Nelle successive annate, Matteo veste le maglie di Bologna, Latina, Scafati, Poderosa Montegranaro, Casalpusterlengo e Venafro prima di firmare, all’inizio della scorsa stagione, per Trieste dove contribuisce con 4,6 punti e 1,6 rimbalzi di media in 34 presenze, a portare la squadra ai quarti di finale dei playoff promozione.