OPENJOBMETIS VARESE-RED OCTOBER CANTÙ, DERBY DEI RECORD

La partita di ieri – lunedì 16 ottobre 2017 – tra Openjobmetis Varese e Red October Cantù entra nel libro dei record per il massimo scarto registrato in favore dei biancorossi in un derby: +31 (95-64 il risultato finale). In precedenza la più larga vittoria di Varese contro Cantù tra le mura amiche era datata 13 dicembre 1960, quando la allora Ignis allenata da Enrico Garbosi sconfisse per 102-72 la Fonte Levissima di Gianni Corsolini. Anche in trasferta il miglior risultato biancorosso ha le stesse proporzioni: vittoria per 70-100 (il 24 febbraio 1963) della Ignis di Vittorio Tracuzzi sulla Fonte Levissima sempre allenata da Corsolini.

Ma questo non è l’unico record legato al derby di ieri. Vanno segnalati infatti il record personale eguagliato e il nuovo record di rimbalzi e valutazione per Stanley Okoye: l’ala biancorossa aveva segnato 22 punti anche nella stagione 2014/15, sempre con la maglia di Varese, alla ventottesima giornata contro Capo d’Orlando. I 18 rimbalzi catturati nel posticipo di ieri sono suo record personale: ne aveva presi 12 nel campionato 2014/15 contro Roma, ed eguagliano il record stagionale condiviso con Lalanne. I 15 rimbalzi difensivi, invece, oltre ad essere suo record personale sono anche record in queste prime 3 giornate di Lega Basket Serie A superando i 13 catturati da Shawn Jones alla prima giornata. Miglior valutazione in carriera per Stan che con il 35 realizzato ieri supera il 30 fatto sempre contro Capo d’Orlando nella stagione 2014/15 e si piazza al terzo posto in stagione dietro al 40 di Johnson-Odom e al 37 di Moore.