OPENJOBMETIS VARESE-SIDIGAS AVELLINO: 58-79

La Openjobmetis cede 79 a 58 contro la Sidigas Avellino e si qualifica al secondo posto nel Torneo Città di Fabriano. Avellino fa l’andatura e domina il primo quarto (27-11) ispirata da Trasolini e Banks, Varese tira male da due ed è costretta a subire il pesante passivo del primo periodo. Con Diawara e Daniel tenuti a riposo, sono Callahan e Robinson i marcatori più pericolosi tra i biancorossi. Il secondo periodo è così molto equilibrato ma di fatto la Openjobmetis non riesce a ricucire lo strappo e scendere sotto i 10 punti di svantaggio. La Sidigas rimane in controllo del ritmo e della gara anche nel secondo tempo e con i canestri di Hanga può chiudere i conti sul 79-58 finale.

OPENJOBMETIS VARESE-SIDIGAS AVELLINO: 58-79

Openjobmetis Varese: Rautins 2, Casella 5, Robinson 15, Lepri nr, Henderson 12, Okoye, Deane 4, Callahan 11, Affia, Balanzoni 9.  All. Pozzecco.

Sidigas Avellino: Anosike 4, Hanga 13, Banks 16, Cavaliero 5, Severini, Cortese 6, Trasolini 16, Harper 15, Lechthaler 4. All. Vitucci.

Arbitri: Sabetta – Paglialunga – Di Francesco

Parziali: 11-27; 20-20; 11-13; 16-19. Progressivi: 11-27; 31-47; 42-60; 58-79.

Note: T3: 6/28 Varese, 7/26 Avellino; T2: 12/28 Varese, 17/30 Avellino; TL: 16/26 Varese, 24/30 Avellino; Rimbalzi: 37 Varese (Balanzoni 8), 38 Avellino (Anosike 11); Assist: 6 Varese (Callahan 3), 14 Avellino (Cavaliero 4).