OTTIMO ESORDIO CASALINGO PER LA OPENJOBMETIS

La Openjobmetis Varese non delude le attese e si aggiudica il primo match casalingo del suo campionato superando Caserta con il risultato di 93-74. Ottima la prova dei biancorossi che dopo un primo tempo equilibrato hanno scavato il solco decisivo grazie ad un grande terzo periodo su entrambi i lati del campo. Domenica prossima i biancorossi sono attesi al match contro i campioni d’Italia di Milano. Appuntamento al Mediolanum Forum alle ore 20:45.

Gaddefors inaugura il match con una bomba impattata all’istante da un preciso 3/3 dalla lunetta di Melvin Johnson che subito dopo lancia il contropiede chiuso alla perfezione da Eyenga per il momentaneo 5-3. Caserta risponde con Sosa, ma le giocate di Campani e Johnson costringono Dell’Agnello al primo timeout di serata sul risultato di 12 a 7. La ramanzina riporta in gioco i campani che dopo aver trovato il pareggio si portano anche in vantaggio al 10′ sul 20-23.
Campani fa il -1 ad inizio di secondo periodo mentre le fiammate di Eyenga permettono alla Openjobmetis di riportarsi nuovamente in avanti sul 26-25. La Pasta Reggia risponde timidamente e Varese prova ad approfittarne allungando con Eyenga, Johnson e Maynor sul +9 (41-32). Al 20′ gli ospiti riescono solo a limare il gap: 43-35.

La ripresa dei giochi è estremamente equilibrata fino al 26′ quando Johnson sale in cattedra e a suon di bombe firma lo strappo che porta Varese sul 60 a 49 costringendo Dell’Agnello al timeout. Caserta si sblocca ma la Openjobmetis non frena la sua foga e grazie alla presenza difensiva di uno stratosferico Pelle ed ai canestri di capitan Cavaliero e Campani chiude il quarto a suo favore sul 70-54.
Dopo un avvio equilibrato, Caserta torna a farsi sotto trovando il -10 (76-66). I biancorossi rispondono sornioni controllando e gestendo il vantaggio. Gli errori offensivi degli ospiti facilitano il compito. Al 40′ festeggia Varese grazie al 93-74 finale.

IL TABELLINOLE PAROLE DI COACH MORETTI