PAOLO CONTI ALLA DANTE PER “BASKET: UNA SCUOLA DI VITA”

Il giorno dopo l’importante vittoria arrivata sul campo della Manital Torino è tornato “Basket: una scuola di vita”, il progetto organizzato dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese che grazie al contributo di TEVA e Brother Italia porta i giocatori e tecnici biancorossi a diretto contatto con gli studenti di Varese e provincia. La seconda tappa della fortunata iniziativa coordinata dall’instancabile Raffaella Demattè ha portato Paolo Conti, assistente allenatore della Openjobmetis Varese, alla scuola media Dante di Varese dove è stato accolto in palestra da circa duecento studenti. I ragazzi hanno ascoltato con attenzione le parole di Paolo che ha portato la sua testimonianza di atleta, tecnico e professionista del mondo del lavoro. Il bellissimo incontro alla Dante, dopo il momento dedicato alle domande, si è concluso con la classica foto di gruppo e la consegna del calendario biancorosso e delle palline della Pallacanestro Varese firmate Brother Italia.