PAOLO MORETTI VINCE IL PREMIO REVERBERI 2015

E’ Paolo Moretti il miglior allenatore italiano della stagione 2014/2015. Lo ha stabilito la giuria formata da giornalisti e addetti ai lavori del Premio Reverberi 2015-Oscar del Basket, la manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale di Quattro Castella (RE) in collaborazione con la FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) e la Lega Basket, e con il patrocinio della FIBA, del CONI, dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) giunta quest’anno alla sua trentesima edizione.

Nato ad Arezzo il 30 giugno del 1970, Paolo Moretti allena da quest’anno la Pallacanestro Openjobmetis Varese. Prima di intraprendere la carriera di allenatore è stato giocatore professionista con le maglie di Verona, Virtus Bologna, Peristeri (Grecia), Fortitudo Bologna, Siena e Roseto disputando circa 300 gare in serie A. Nel suo palmares figurano 3 scudetti, 2 Coppa Italia e 2 Supercoppa italiana. Con la Nazionale ha vinto un argento agli Europei del 1997 e due medaglie d’oro ai Giochi del Mediterraneo. La sua carriera di allenatore comincia nel 2001 nelle giovanili della Virtus Siena. A livello professionistico guida le formazioni di Livorno, Brindisi e Reggio Calabria prima di approdare nel 2009 a Pistoia, squadra che in tre anni ha portato dalla Legadue ai play off scudetto. Quest’anno è allenatore di Varese. Succede nell’albo d’oro al coach della Grissin Bon Reggio Emilia, Max Menetti.

La Pallacanestro Varese e il consorzio Varese nel Cuore si congratulano con coach Paolo Moretti per il prestigioso riconoscimento ottenuto, entrando nell’albo d’oro della trentesima edizione del “Premio Reverberi”.