SCOLA: «VARESE IL POSTO PERFETTO PER ME»

Si è tenuta nel tardo pomeriggio di oggi presso il parquet della Enerxenia Arena la conferenza stampa di presentazione di Luis Scola. A presentarlo sono state le parole di Andrea Conti («giocatore che non ha bisogno di presentazioni»), Toto Bulgheroni («avrei pagato per giocare con un giocatore come Luis Scola»), Attilio Caja («quando ho saputo dell’opportunità di allenarlo quasi non ci credevo») e Marco Vittorelli («sono sicuro che sarà accolto dalla città come uno di famiglia»).

Poi è stato il suo turno:

«Sono estremamente felice per le belle parole che ho appena ricevuto. È bello per me essere in una squadra importante e gloriosa come Varese e non nascondo che questa sia una delle ragioni per cui sono qui. Sono alla fine della mia carriera ma credo che questo sia il posto perfetto per me. Ho parlato con Gabriel Fernandez e con altri giocatori che sono stati qui e tutti mi hanno parlato molto bene della città, della squadra e dei tifosi biancorossi. La gente si aspetta molto da me? Sono contento e sono certo che faremo sempre il massimo. Conosco molti miei futuri compagni perché tanti di loro giocavano in Serie A anche l’anno scorso. So che daremo il 100% per raggiungere tutti i nostri obiettivi; ovviamente non siamo al livello delle Top Team come, ad esempio, Olimpia o Virtus o Fortitudo, ma sono certo che diremo la nostra. Non appena cominceremo a giocare, comunque, il nostro valore sarà ancora più chiaro».