VITTORIA E PRIMO POSTO NEL GIRONE F DI FIBA EUROPE CUP

La Pallacanestro Varese supera l’Alba Fehérvár per 91 a 66 e si aggiudica il primo posto nel girone F di FIBA Europe Cup. Ottima la partita dei biancorossi che dopo un primo tempo equilibrato hanno preso in mano le redini del match fino a dilagare nel risultato finale spinti dai “cesti” di un super Bertone. Grazie a questo successo, dunque, Varese accede da capolista al secondo turno che avrà inizio mercoledì 12 dicembre. Prima, però, si torna a giocare in LBA con Brindisi che domenica alle ore 18:00 farà visita a Ferrero e compagni sul parquet della Enerxenia Arena.

Dopo due minuti di errori da una parte e dall’altra, Cain accende il match e porta Varese in vantaggio. Bullock scuote i suoi, ma i biancorossi tengono botta grazie a Ferrero e Scrubb che, al 10′, portano i loro sul +4 (15-11).
Bertone e Tambone fanno il +7 (18-11) in avvio di secondo quarto, ma gli ospiti recuperano con Heat e Freeman. Sono Scrubb e Cain a risollevare Varese che, a metà gara, è comodamente sul 37-27.

L’inizio di terzo periodo è di stampo ungherese grazie ai dardi da fuori di Freeman che catapultano gli ospiti sul -1 (52-51). Da quel momento la partita cambia, perché i biancorossi, presi per mano da un ottimo Bertone, tornano ad essere impenetrabili in difesa e letali in attacco, tanto che al 30′ si trovano sul +12 (63-51).
L’Alba subisce il contraccolpo psicologico della fine del terzo quarto e in occasione degli ultimi 10′ del match non riesce più a rispondere ai continui attacchi dei biancorossi che ne approfittano e dilagano nel risultato.

IL TABELLINOLE PAROLE DI COACH CAJA